Sci di fondo: ecco come iniziare a praticarlo correttamente

approfondimento sullo sci di fondo: come iniziare a praticarlo

Alcune indicazioni utili per i principianti su come si pratica questo magnifico sport

Sia per un appassionato di sci di lunga data sia per un profano che si sta avvicinando solo ora a questo mondo, lo sci di fondo potrebbe essere un’attività molto interessante e meritevole di attenzione.

Questa disciplina ha conosciuto una notevole crescita negli ultimi anni, conquistando giovani e meno giovani grazie ai tanti aspetti positivi che incorpora.

Sei curioso di conoscere meglio i benefici che questo sport è in grado di apportare a livello fisico e mentale?

Vorresti sapere in che modo e in quanto tempo potresti imparare a destreggiarti abilmente nello sci di fondo?

Continua a leggere per scoprirlo!

Cos’è lo sci di fondo e quali ne sono i principali benefici

Lo sci di fondo è una disciplina sportiva appartenente al nutrito gruppo dello sci nordico (da distinguere rispetto allo sci alpino), e consiste nel movimento sulla neve mediante l’utilizzo coordinato degli sci e dei bastoni.

Molto amato e sempre più praticato in diversi Paesi, Italia compresa, questo sport è ideale per chi desidera unire l’attività atletica all’amore per la neve e per la montagna.

Si tratta di uno degli sport invernali più impegnativi e completi dal punto di vista atletico, e ora scoprirai perché.

Lo sci di fondo richiede un movimento molto bilanciato e coordinato che impegna tutto il corpo, nessuna parte esclusa, e apporta una serie di benefici enormi per il sistema circolatorio e respiratorio, per i muscoli e per le ossa.

Quest’attività consente di potenziare significativamente i muscoli della schiena, del collo, delle braccia, delle gambe e dei glutei, nonché di acquisire una grande capacità di coordinazione dei movimenti, un’enorme resistenza fisica e tanto fiato.

Un altro aspetto positivo di questa tecnica di sciata è l’enorme dispendio energetico che essa richiede: si stima infatti che praticando un’ora di sci nordico si possa arrivare a bruciare fino a 400 kilocalorie!

Questa disciplina, pertanto, risulta essere particolarmente attraente per chi desidera perdere peso o semplicemente tenersi in forma divertendosi sulla neve.

Non solo: la pratica dello sci di fondo è ricca di benefici anche dal punto di vista psicologico e mentale.

Infatti, questa disciplina permette a chi la pratica di godersi appieno i panorami montani e la natura, di rilassarsi durante l’attività atletica e di spostarsi temporaneamente dai percorsi di sciata (detti binari) per riposare, scattare foto e socializzare.

sci di fondo: come iniziare con gli sci giusti

Ecco quale percorso seguire per imparare a praticare lo sci di fondo

Come abbiamo detto in precedenza, la cerchia dei fan di questo sport sta evidenziando una crescita importante negli ultimi tempi. Uno dei motivi di questo fenomeno, oltre ai grandi benefici psicofisici che abbiamo visto, è certamente la relativa facilità di apprendimento da parte di persone di ogni età.

Chi sceglie di imparare lo sci di fondo, infatti, generalmente acquisisce la capacità di praticare la tecnica classica in poche lezioni frequentando un corso base.

All’inizio è consigliabile cimentarsi nella tecnica classica, ovvero quella praticata su un percorso già segnato, imparando a stare in equilibrio sugli sci e a perfezionare i movimenti coordinati con gambe e braccia nelle tre fasi della sciata: spinta, scivolata e frenata.

Solo quando sarai in grado di padroneggiare questa tecnica, potrai concentrarti su quelle alternative in cui non è prevista la presenza dei solchi sulla neve a guidarti, come ad esempio lo skating (o passo pattinato).

Naturalmente non esistono delle vere e proprie regole. Paradossalmente, se non hai mai indossato gli sci ma pratichi il pattinaggio potresti trovare più semplice questa tecnica rispetto a quella classica. In ogni caso, in condizioni normali, è preferibile attenersi a questi step.

Va precisato, però, che questo sport richiede tanta resistenza e un minimo di fiato.

Arrivando al primo giorno di lezione in condizioni fisiche non ottimali (totalmente fuori forma, insomma) rischieresti di compromettere il processo di apprendimento o, peggio ancora, di patire a tal punto i dolori muscolari da doverti fermare.

Ecco perché, prima di iniziare un corso di sci di fondo, faresti bene a tenerti allenato. Attività come la corsa, il ciclismo e la camminata nordica sono perfette in fase di preparazione.

Come vestirsi per fare sci di fondo? Questa l’attrezzatura necessaria

C’è ancora un’altra motivazione per cui questa disciplina è in crescita!

Rispetto ad altri sport invernali, lo sci di fondo non ha dei costi eccessivi. Questo anche per via del diverso equipaggiamento necessario.

Riguardo alla scelta degli sci, un principiante dovrebbe optare per un modello con soletta squamata priva di sciolina, a garanzia di un’ottima tenuta. Ti suggeriamo, inoltre, di considerare degli sci corti (di lunghezza non superiore ai 20 cm rispetto alla tua altezza) e larghi e di procurarti dei bastoni che arrivino all’altezza delle spalle.

Per quanto riguarda l’abbigliamento da sci di fondo, il consiglio è di dotarsi di capi tecnici comodi, traspiranti e caldi. Anche l’elasticità è un fattore importante, in quanto durante la sciata i tuoi movimenti dovranno essere fluidi.

Un ipotetico outfit per presentarti in pista potrebbe essere composto da:

In conclusione

Che ne dici? Pensi che lo sci di fondo possa essere il tuo prossimo sport invernale?

Se prenderai la decisione di avvicinarti a questa disciplina, ti renderai conto della sua straordinaria bellezza e non potrai più farne a meno.

Mi raccomando: prima di partire per il Piemonte o per le Dolomiti a testare il tuo talento sciistico, non dimenticare di far visita al nostro shop online. Qui potrai trovare tutto ciò che ti serve per il weekend sulla neve o per la settimana bianca.

Su Botteroski.com avrai a disposizione un’ampia scelta di attrezzature per lo sci alpino, lo sci alpinismo, l’escursionismo e tanto altro.

Ti aspettiamo!

botteroski instagram
Questo elemento è stato inserito in Sci. Aggiungilo ai segnalibri.