Quanto costa trasformare una bici in elettrica? Decisamente troppo, ecco perché

quanto costa trasformare una bici in elettrica

Trasformare una comune bicicletta in una bici elettrica è possibile, sebbene i costi di tale operazione non sempre si rivelino particolarmente vantaggiosi. Tuttavia, se si dispone di una vecchia bici riposta in cantina e di un discreto budget, è comunque auspicabile una trasformazione della stessa per mezzo di particolari kit di conversione disponibili in commercio. 

Le bici elettriche sono di norma piuttosto performanti, anche se appartenenti alla fascia medio/bassa: un mercato in forte espansione fa sì che la trasformazione di una bicicletta convenzionale in un’e-bike, risulti senza alcun dubbio più onerosa rispetto a una soluzione pronta all’uso. 

Ecco di seguito le principali motivazioni che rendono l’acquisto di un kit decisamente meno conveniente rispetto alla scelta di una bici elettrica nata come tale.

Come convertire una bici in e-bike

Se l’intento è quello di trasformare una comune bicicletta in una bicicletta elettrica moderna e funzionale, in commercio sono disponibili specifici kit di conversione che possono rivelarsi particolarmente utili: questo tuttavia non significa che tale opzione sia davvero vantaggiosa rispetto all’acquisto di una bici elettrica.

In genere, i kit per trasformare una bicicletta in bici elettrica sono composti da circa una decina di pezzi, relativamente facili da assemblare per chi è solito praticare “fai da te”.

Tuttavia, una buona dose di manualità è richiesta se si desidera montare il kit su una mountain bike, complice la complessità del mozzo.

La maggior parte dei kit non comprende la batteria o accumulatore: occorre pertanto acquistarla separatamente con relativo incremento della spesa.

Terminato il montaggio, il motore dovrebbe risultare comunque abbastanza silenzioso, sebbene occorra prestare sempre particolare attenzione alla catena di trasmissione, che deve essere perfettamente allineata. 

Tra i principali svantaggi che comporta la scelta di installare un kit che trasformi una bicicletta convenzionale in e-bike, il principale comporta che il motore, essendo indipendente dalla pedalata, può essere regolato solo manualmente per mezzo di una manopola. 

Il costo di tale operazione può risultare ancora più ingente se si opta per kit di conversione maggiormente avanzati, dotati ad esempio di sensori di doppia coppia, in grado di garantire performances più elevate.

Diversamente si rischia di ottenere una bici elettrica utile per affrontare solo percorsi pianeggianti o salite poco ripide.

Se di fatto il principale vantaggio legato all’acquisto di un kit è dato dalla possibilità di convertire in bici elettrica ogni tipologia di bicicletta, dalla mountain bike al più comune mezzo da passeggio seppur obsoleto, di contro lo stesso kit deve essere montato in totale autonomia, con tutti i rischi del caso.

È necessaria pertanto una notevole manualità, poiché è esattamente il corretto montaggio di tutte le componenti presenti a garantire le prestazioni desiderate.

Tuttavia, occorre essere consapevoli che in commercio sono disponibili kit di conversione “ai limiti della legalità”, questo poiché non determinano una vera e propria pedalata assistita ma danno origine a un vero e proprio mezzo motorizzato, regolabile mediante una semplice manopola.

L’e-bike con pedalata assistita è tutta un’altra cosa e su questo non c’è alcun dubbio. 

convertire bici normale in e-bike

Kit trasformazione bici elettrica

I kit di trasformazione per bici elettriche possono comprendere più o meno componenti: tutto varia in funzione del prezzo dello stesso, così come del produttore. Viene da sé che maggiore sarà il budget a disposizione, più efficiente e sicuro il prodotto.

In linea generale un valido kit di conversione che presuppone un budget piuttosto elevato, comprende un’unità motoriduttore centrale ad alta efficienza, controller integrati, un supporto motore, corone da installare sul corpo motore e ancora pedivelle, acceleratore a mezza manopola e sensori freni di sicurezza. 

Tuttavia, la dotazione è anch’essa variabile in funzione della casa produttrice: in genere è opportuno tenere presente che la batteria non è quasi mai compresa nel kit.

Occorre pertanto valutare anche l’acquisto di una batteria al litio che sia non solo efficiente ma in grado di garantire un’autonomia ottimale soprattutto sulle lunghe percorrenze.

Leggi anche: Quanto costa una bici elettrica? Oscillazioni di prezzo e principali differenze tra i diversi modelli

Quanto costa un kit per bicicletta elettrica

Quanto costa trasformare una bici in elettrica? I prezzi relativi ai kit di conversione possono variare in maniera decisamente significativa in funzione della qualità costruttiva dei componenti previsti, così come dell’efficienza del mezzo che si desidera ottenere.

Si spazia da un minimo di 100 euro, finendo per superare i 900/1000 euro, complici funzionalità aggiuntive quali, ad esempio, la velocità e il controllo sull’accelerazione così come i pannelli di controllo. 

A tale prezzo occorre poi aggiungere quello relativo a una batteria al litio di buona qualità, in grado di garantire le prestazioni desiderate e l’affidabilità necessaria a rendere ogni tracciato più sicuro.

Se l’intento è pertanto quello di ottenere un’e-bike in grado di garantire le medesime performances di velocipede di ultima generazione, occorre investire nel kit di conversione cifre decisamente importanti, le stesse normalmente previste per l’acquisto di una bici elettrica già pronta all’uso, col vantaggio di non dover mettere continuamente mano sul motore.

kit trasformazione bici elettrica

Meglio pertanto acquistare una bici elettrica con pedalata assistita presso rivenditori autorizzati, in grado di fornire garanzia e assistenza: un investimento decisamente più sicuro e affidabile che consente di ridurre il rischio di dover intervenire spesso sul mezzo, acquistando ulteriori e costosi componenti aggiuntivi, a discapito del portafogli.

Leggi anche: Quanto dura una batteria per bici elettrica? Ciò che devi conoscere se stai pensando di acquistare la tua prima e-bike