Come calcolare la lunghezza degli sci (anche se non sei un esperto)

Come calcolare la lunghezza degli sci

Vuoi sapere come si calcola la lunghezza corretta degli sci? Ecco come farlo (spiegato facile).

Saper scegliere gli sci giusti anche per dimensioni, incide tantissimo sulle prestazioni durante la sciata ma come calcolare la lunghezza degli sci per fare l’acquisto giusto?

In questo articolo ti vogliamo spiegare come fare questo calcolo anche se sei ancora alle prime armi. La lunghezza dei supporti è fondamentale per poter attaccare i propri scarponi da sci e sciare in maniera corretta, scongiurando il rischio di infortuni.

Andiamo subito a vedere in che modo dovresti calcolare la corretta dimensione degli sci.

Lunghezza degli sci: su che cosa influisce?

lunghezza degli sci come influisce

Prima di parlare di calcoli o metodi di scelta, è giusto capire su che cosa influisce la lunghezza dello sci.

Prendiamo come esempio due paia di sci realizzati con lo stesso materiale, dei quali un paio più lunghi e un paio più corti:

  • Sci lunghi:
    quando si percorre la pista ad alte velocità, garantiscono maggiore stabilità sul terreno, ma rendono più complicata la sterzata
  • Sci corti:
    danno meno stabilità, ma essendo più maneggevoli, consentono di effettuare curve strette che con gli sci lunghi non è possibile effettuare.

Da questo possiamo dedurre che la lunghezza degli sci incide sulla stabilità durante la sciata e sulla possibilità di percorrere curve larghe o strette.

Ora possiamo introdurre diversi discorsi, che riguardano l’esperienza e i terreni di percorrenza.

Leggi anche: Come vestire i bambini sulla neve

Scegliere la lunghezza degli sci in base all’esperienza.

L’esperienza dello sciatore incide notevolmente sulla scelta della lunghezza degli sci. Dopo aver indossato il casco da sci infatti, uno sciatore esperto sa bene che utilizzando uno sci più corto avrà maggior facilità di manovra, mentre con uno più lungo avrà più stabilità in velocità.

Ma vediamo come cambiare la lunghezza degli sci in base all’esperienza maturata:

  • Principianti:
    quando si è ancora principianti, utilizzare degli sci più corti rispetto alla propria statura di circa 10 -15 cm può essere utile per prendere dimestichezza con questi nuovi “attrezzi”, senza sentirli troppo ingombranti e riuscendo ad esercitarsi anche nelle curve.
  • Livello intermedio:
    quando si raggiunge un livello intermedio, se ci si vuole esercitare in velocità si possono acquistare degli sci più lunghi (pari all’altezza oppure più corti di 5 -10 cm), che conferiscono maggiore stabilità.
  • Livello avanzato:
    dopo aver raggiunto un grado di autonomia sufficiente sia mentre si scia in velocità che quando si percorrono le curve, allora si può puntare ad un paio di sci ancora più corti come quelli delle versioni Slalom, se si ama percorrere le curve strette, altrimenti gli sci più lunghi anche di 15 cm rispetto alla statura se si pratica slalom gigante.

Ogni fase di apprendimento ha i suoi sci adatti ed è giusto cambiarli dopo ogni progresso, per poter ottenere sempre il meglio delle prestazioni.

Stile di sciata: perché influisce sulla lunghezza degli sci.

In base ai percorsi che si intende percorrere, che si tratti di sci in pista o freeride, occorre scegliere la lunghezza degli sci giusta, per essere agevolati durante la sciata.

Ecco qualche esempio:

  • Sci Freeride:
    questa tipologia di sci, tendenzialmente larga e poco sciancrata è studiata in maniera tale da consentire l’adeguata “galleggiabilità” su neve fresca nei percorsi fuori pista. Per bilanciare la larghezza e avere la giusta stabilità, la lunghezza degli sci dovrebbe superare di circa 10 cm l’altezza dello sciatore.
  • Sci Allround:
    gli sci allround sono nati per essere utilizzati in pista, ma risultano adatti anche ad alcuni percorsi fuori pista. Si tratta di sci molto versatili, la cui lunghezza va scelta non tanto in base alla statura dello sciatore, ma più tenendo conto di esperienza ed abilità. Gli sciatori di livello intermedio dovrebbero optare per una lunghezza di circa 10 – 15 cm in meno rispetto alla propria statura, mentre per gli sciatori più esperti meglio una lunghezza inferiore alla statura di circa 5 – 10 cm (discorso valido anche per chi è molto pesante).
  • Sci Race per agonisti:
    gli atleti che prediligono piste da percorrere ad alta velocità, con curve ad ampio raggio possono utilizzare gli sci da slalom gigante che devono essere lunghi quanto la statura dello sciatore o al massimo 5 cm in più (se lo sciatore in questione ha una statura pesante). Gli agonisti che praticano percorsi che richiedono reattività e la pratica di curve a corto raggio dovrebbero invece optare per gli sci da slalom speciale, che possono arrivare anche a meno di 20 cm rispetto alla statura di chi li indossa.

Come vedi, in base ai percorsi e lo stile di sciata, la lunghezza degli sci varia notevolmente, e quelli sopraindicati sono solo alcuni casi, perchè le categorie di sci specifiche per i vari stili sono tante.

Quindi oltre alla statura, nella scelta della lunghezza degli sci influiscono anche l’esperienza, lo stile di sciata, il terreno da percorrere e il peso dello sciatore.

Quando decidere di cambiare la lunghezza degli sci.

Quando cambiare la lunghezza degli sci

Individuare il momento giusto per cambiare le dimensioni degli sci può dipendere da diverse variabili.

Se si è ancora degli sciatori inesperti, probabilmente è meglio aspettare che sia l’istruttore a darci il via libera per il cambio dell’attrezzatura: infatti quando si fanno progressi, scegliere di utilizzare degli sci diversi può aiutarci a crescere, ma se si sceglie autonomamente il momento per cambiarli, si rischia di rallentare questo processo.

Più si va avanti col tempo e con l’esperienza, più sarà facile fare delle scelte autonome. Infatti più si affinano le tecniche sciistiche, più si definirà lo stile preferito che richiede anche una lunghezza di sci adeguata per ottenere le prestazioni migliori.

Leggi anche: Quando può iniziare a sciare un bambino? I nostri consigli per farlo in sicurezza

Dove trovare una vasta scelta di sci.

Ora che hai le idee più chiare sull’importanza della lunghezza degli sci, è importante che al momento dell’acquisto ti rivolga ad un negozio realmente fornito di tutte le variabili di sci.

Sarebbe inutile individuare la categoria di sci più adatta a te per poi accontentarsi di uno dei pochi pezzi disponibili in uno dei tanti negozi di attrezzatura per sport invernali.

Per essere certo di poter acquistare un paio di sci realmente su misura, di qualità e performanti puoi contare sulla vasta scelta di Bottero ski.

Ti puoi recare nel punto vendita fisico, oppure puoi sfogliare il catalogo on-line Botteroski.com ricco di tantissime proposte dei marchi più prestigiosi, con la comodità di avere a disposizione l’assistenza dei nostri operatori, che saranno lieti di aiutarti nella scelta o chiarire qualsiasi dubbio.

Scegli gli sci più adatti a te tra i migliori marchi come Rossignol, Dynastar e Atomic, oppure prova la selezione Bottero Ski, Nordica o Volkl. Puoi acquistare i tuoi nuovi sci on-line, ricevendoli comodamente a casa tua e scegliendo di pagare in un’unica soluzione, oppure in piccole comode rate.

Guarda oggi stesso le nostre proposte e acquista i tuoi prossimi sci su misura, per avventurarti sulla neve con una nuova carica!

Questo elemento è stato inserito in Sci. Aggiungilo ai segnalibri.