Come lavare la tuta da sci (anche in lavatrice): i consigli per un lavaggio perfetto

Come lavare la tuta da sci

Tutto quello che dovresti fare (e non fare) se vuoi lavare la tua tuta da sci senza brutte sorprese.

Non tutti sanno come lavare la tuta da sci e molte persone si sono trovate ad aver speso tanti soldi inutilmente. La tuta da sci è un indumento prezioso, che protegge tutto il corpo da gelo e vari agenti atmosferici durante le avventure sulla neve.

Per preservarne l’efficacia anche sotto la pioggia più forte e la neve più fitta, al momento della detersione è importante prestare attenzione a dei piccoli consigli, che manterranno la tua tuta da sci come nuova.

Lavaggio fai da te o tintoria? Ecco dove è meglio lavare la tuta da sci.

lavare la tuta da sci in lavatrice

In tanti tendono a pensare che il miglior modo per lavare le tute da sci, sia portarle in lavanderia per un lavaggio a secco.

In realtà i lavaggi a secco, per detergere i capi si servono di prodotti chimici, che entrando a contatto con i trattamenti impermeabilizzanti delle tute da sci, potrebbero rovinarne l’efficacia.

Quindi la scelta migliore è il fai da te: meglio lavare le tute da sci a mano o in lavatrice, ma rigorosamente con acqua fredda.

Se decidi di lavare la tua tuta da sci in lavatrice, assicurati che il cestello non sia pieno oltre la metà. Ecco perché:

  • per riuscire a lavare accuratamente i tessuti tecnici con trattamento idrorepellente, sono necessarie grandi quantità di acqua (una quantità di acqua “normale” non riuscirebbe a penetrare in profondità);
  • oltre al lavaggio, anche il risciacquo richiede più acqua rispetto ai classici indumenti, questo per evitare che sulla patina idrorepellente si formino antiestetiche macchie o striature di detersivo.

Quindi se hai bisogno di lavare la tua tuta da sci, puoi farlo tranquillamente da solo, e se non disponi di una lavatrice abbastanza grande, una soluzione potrebbe essere quella di recarsi in una lavanderia a gettoni, dove solitamente c’è la possibilità di utilizzare macchinari per il lavaggio molto più grandi.

Leggi anche: Le principali caratteristiche delle maschere da sci top di gamma.

Detersivo e ammorbidente: come scegliere i prodotti per la detersione della tuta da sci.

Chiarito il fatto che il lavaggio ideale per la tuta da sci non sia quello a secco in lavanderia, ma quello con acqua fredda a casa, è giusto precisare anche che tipo di detergenti è più consigliabile utilizzare per preservarne la qualità e la durata.

Il detergente ideale per il lavaggio delle tute da sci dev’essere delicato, ma allo stesso tempo efficace anche durante i lavaggi effettuati a basse temperature (che non devono superare i 30°C).

Sono da evitare i detersivi di questo tipo:

  • i detergenti che contengono candeggina possono interferire con l’efficacia dello strato protettivo idrorepellente;
  • i detersivi che contengono sbiancanti ottici possono causare la comparsa di macchie e aloni sulla tuta da sci;
  • attenzione anche agli enzimi aggressivi poco adatti alle fibre naturali delle imbottiture.

Per quanto riguarda gli ammorbidenti ed i profumatori per biancheria è meglio evitarli del tutto, perché il trattamento idrorepellente delle tute da sci impedisce che penetrino all’interno delle fibre del tessuto e il risultato sarebbe una tuta appiccicosa e piena di aloni.

Asciugatura: perché è meglio stenderla all’aria aperta.

come stendere la tuta da sci

Dopo aver lavato la tuta da sci, prima di intraprendere la prossima avventura sulla neve occorre procedere con la corretta asciugatura.

Le alternative sono l’utilizzo dell’asciugatrice oppure stendere la tuta da sci all’aria aperta.

Ti consigliamo prima di tutto di verificare le indicazioni di asciugatura che consiglia l’etichetta della tua tuta da sci. Alcune vietano l’utilizzo dell’asciugatrice, mentre altre la consentono.

Il nostro consiglio è di preferire l’asciugatura all’aria aperta, perché è più delicata sui tessuti tecnici ed evita la formazione di antiestetiche pieghe difficili da togliere (dal momento che la tuta da sci non può essere stirata).

Se l’etichetta della tua tuta da sci consente l’utilizzo dell’asciugatrice, utilizzala solo per metà dell’asciugatura con il programma più delicato, dopodichè, in fase finale stendila all’aria aperta.

Appendi la tua tuta da sci su una gruccia e portala all’aperto per farla asciugare del tutto, e cerca di stendere il tessuto per allisciare eventuali grinziture formatesi in lavatrice e in asciugatrice.

Quando la tuta sarà completamente priva di umidità, sarà pronta per accompagnarti in una nuova avventura sugli sci o per essere conservata per la prossima stagione.

Quando lavare la tuta da sci.

Se ti stai chiedendo se è opportuno lavare la tuta da sci in alcune occasioni in particolare, la risposta è che non esistono delle regole precise.

Una tuta da sci di buona qualità dovrebbe reggere tutti i lavaggi necessari, senza che le sue caratteristiche protettive vengano compromesse.

Certo, un lavaggio in lavatrice dopo ogni utilizzo sarebbe troppo, e specialmente se la tuta si è sporcata solo in modo superficiale, la maggior parte delle volte basta utilizzare uno straccetto con un pò di sapone neutro per avere la tuta pulita ed in ordine.

Quindi lava tranquillamente questo indumento da sci ogni volta che ritieni che ne abbia bisogno, e magari prima di conservarla dopo l’intera stagione sciistica, in questo modo l’anno successivo troverai la tuta pulita e pronta da indossare.

Leggi anche: Le maschere da sci migliori? Ecco le 3 più acquistate su Botteroski

L’importanza di acquistare una tuta da sci di qualità.

Essendo un capo di abbigliamento che durante le sciate consente di proteggersi dalle condizioni metereologiche avverse, è importante acquistare una tuta da sci di buona qualità in grado di resistere ai numerosi lavaggi che occorre fare stagione dopo stagione, mantenendo le sue proprietà inalterate.

Lo strato superficiale della tuta da sci è caratterizzato dalla presenza di un film protettivo che consente di bloccare anche le piogge più fitte, garantendo che gli strati più interni dell’abbigliamento da sci rimangano completamente asciutti.

L’acquisto di una tuta di buona qualità garantisce che questa funzione sia efficace nel tempo, grazie ai materiali giusti e alle tecnologie di ultima generazione.

Per essere certo di fare l’acquisto giusto, è meglio affidarsi ai marchi più prestigiosi, amati anche dagli sciatori più esperti che amano affrontare le avventure sugli sci anche nelle condizioni più estreme.

Su Botteroski puoi scegliere le tute da sci dei marchi migliori, con la certezza di acquistare un capo di abbigliamento davvero resistente e duraturo.

Il circuito di pagamento sicuro ti consentirà di acquistare il tuo nuovo abbigliamento da sci senza rischi e di riceverlo direttamente a casa tua in pochi giorni, per essere pronto ad affrontare le avventure sulla neve con i prodotti migliori.

Sfoglia il nostro catalogo on-line su Bottero ski e scegli oggi stesso la tuta da sci più adatta a te, tra quelle in polyestere e goretex, caratterizzate da colori e design classici o alla moda e da prezzi e offerte imperdibili.

Questo elemento è stato inserito in Sci. Aggiungilo ai segnalibri.