I migliori pantaloni da ciclismo: 3 caratteristiche (sottovalutate) comuni a quelli più performanti

Caratteristiche dei migliori pantaloni da ciclismo.

Scopri come individuare i migliori pantaloni da ciclismo in base alle 3 caratteristiche fondamentali. Ecco una breve guida.

Se sei un amante della pedalata ti sarai già reso conto di quanto l’abbigliamento da ciclismo possa fare la differenza per offrirti le migliori prestazioni durante le avventure sulle due ruote, sia che tu sia solito utilizzare una mountain-bike, che una bici elettrica o una bici da città…

Tra i vari indumenti però, ce n’è uno in particolare che dovresti scegliere con il massimo dell’attenzione per vari motivi: i pantaloni da ciclismo.

È probabile che davanti alla vastissima scelta di prodotti offerti dal mercato, scegliere il modello di pantaloni più adatto a te ti possa sembrare un po’ complicato, ma facendo attenzione alle caratteristiche giuste sarà più semplice.

In  questo articolo ti parleremo delle 3 caratteristiche comuni ai migliori pantaloni da ciclismo, che permettono di ottenere il massimo del comfort e delle prestazioni. 

Ecco che cosa considerare.

migliori pantaloncini da ciclismo

Perché è importante indossare i migliori pantaloni da ciclismo?

I pantaloni da ciclismo non sono solo un semplice capo di abbigliamento caratterizzato da un design particolare, ma si tratta di veri e propri strumenti che possono rendere l’esperienza di pedalata decisamente migliore e più piacevole. 

Il motivo è semplice, i pantaloni vengono indossati proprio in una delle zone più soggette al movimento durante la pedalata e stanno a diretto contatto con il sellino.

Scegliere i pantaloni giusti quindi è determinante, infatti un modello poco adatto al ciclista potrebbe addirittura diminuire le sue performance, mentre il modello giusto rappresenta un’arma in più.

Oggi in commercio è possibile scegliere tra una miriade di prodotti, caratterizzati da tessuti differenti, design più o meno moderni, modelli aderenti e larghi, etc…

Insomma, le proposte sono davvero tantissime!

Ma allora come capire quali siano i migliori pantaloni da ciclismo?

Le caratteristiche che dovresti cercare sono:

  • La comodità: è importante essere certi di indossare i pantaloni della taglia e della conformazione giusta, privi di elementi irritanti o costringenti.
  • La traspirabilità: i tessuti e i materiali dei pantaloni da ciclismo devono essere comodi, ma devono anche permettere al sudore di evaporare. Sia perché pedalare con un indumento bagnato non è per niente piacevole, sia per limitare l’insorgenza di irritazioni e infezioni.
  • La protezione: i pantaloni separano la pelle dalle parti costituenti delle bicicletta ed in particolare dal sellino. I migliori sono dotati di un elemento in grado di proteggere da sollecitazioni eccessive e urti.

Vediamo ora nel dettaglio come essere certi di ottenere tutte queste caratteristiche.

Leggi anche: Flat o SPD? Ecco quali pedali per bici gravel scegliere se stai cercando il giusto compromesso.

Come scegliere i pantaloncini da ciclista?

Capita l’importanza di scegliere i pantaloni da ciclismo ideali, ora è il momento di passare ai fatti e individuare i dettagli e le caratteristiche che accomunano i migliori prodotti.

Partiamo dal comfort di utilizzo, sicuramente una delle caratteristiche più importanti per poter pedalare serenamente.

Oggi in commercio puoi trovare sia dei pantaloncini da ciclismo aderenti, che i modelli più larghi che ultimamente vanno alla grande tra i ciclisti amanti delle discipline più intense e dinamiche.

Qualsiasi sia la tua preferenza dal punto di vista del modello, è importante che faccia attenzione ai materiali, alle cuciture e agli inserti che potrebbero creare fastidi e irritazioni alla pelle. Ma non solo, fai  attenzione anche alla stabilità e all’aderenza nella fascia addominale.

I migliori pantaloncini da ciclismo, una volta indossati non devono recare alcun fastidio né prurito, devono seguire le linee del corpo senza comprimere e senza limitare i movimenti.

Tra i prodotti dei migliori marchi potrai trovare dei pantaloni caratterizzati da un taglio più alto nella schiena, oppure i modelli a salopette.

Le bretelle infatti, anche se ti potrebbero far pensare ad un capo poco pratico, in realtà sono perfette per tenere fermi i pantaloncini e per impedire che si abbassino o si spostino proprio nel bel mezzo delle pedalate più divertenti!

Puoi trovare modelli di questo tipo, i classici pantaloncini aderenti o i modelli più larghi anche su Botteroski.com.

Passiamo ora all’argomento traspirabilità.

Mentre si pedala, oltre che potersi muovere liberamente può fare la differenza anche il fatto di sentirsi asciutti.

Il ristagno di sudore infatti, non solo si tramuta in una fastidiosa sensazione di appicicaticcio, ma può anche essere causa di irritazioni delle pelle e della proliferazione di batteri.

Per evitare tutto questo, assicurati di scegliere i tuoi nuovi pantaloncini anche il base al materiale.

I migliori pantaloncini per ciclista sono realizzati con tessuti tecnici traspiranti, leggeri e anche resistenti, tra i quali possiamo citare la lycra.

Per quanto riguarda i capi da utilizzare d’inverno e nelle stagioni più piovose invece, è bene scegliere pantaloni realizzati in materiali anche idrorepellenti come il gore-tex.

Un’altra caratteristica a cui dovresti fare attenzione è la protezione, che consiste prevalentemente nella presenza di un fondello, ossia una componente che offre protezione alle parti intime.

Infatti quando si pedala, specialmente su strade sconnesse o dissestate, il sellino potrebbe essere causa di diverse sollecitazioni e urti.

Il fondello protegge il coccige e i genitali, assorbe le vibrazioni e può aiutare a mantenere un’adeguata postura anche quando si pedala per lungo tempo, ma non solo, è utile anche in caso di cadute.

Migliori pantaloni da ciclismo da donna

Dunque meglio scegliere dei pantaloncini da ciclismo dotati di fondello (se ne possiedi di sprovvisti, acquistalo separatamente) sia per quanto riguarda gli uomini che le donne, ma attenzione alla conformazione.

Uomini e donne hanno una diversa struttura corporea, dunque meglio acquistare i pantaloni dedicati al proprio sesso (vedi i pantaloni da ciclismo da donna e i pantaloni da ciclismo da uomo).

Per quanto riguarda il fondello è importante specificare che alcuni pantaloni possiedono quello in gel, altri quello in schiuma.

Ti stai chiedendo quale sia il materiale migliore?

Ad oggi esistono diversi tipi di imbottiture in gel e in schiuma e anche diverse combinazioni di entrambi i materiali. Esistono poi i prodotti appartenenti alle categorie per principianti e quelli per professionisti, naturalmente i secondi hanno una qualità maggiore rispetto ai primi, ma tutto dipende dal prodotto specifico.

In generale però, ciò che possiamo dirti è che i fondelli in gel sono più duraturi (resistono meglio ai lavaggi), ma impiegano più tempo rispetto all’imbottitura in schiuma ad adattarsi alla conformazione del corpo.

Leggi anche: Colori lenti maschere da sci: non solo estetica! Ecco i suggerimenti per scegliere il colore giusto.

Per concludere.

Come hai potuto leggere i migliori pantaloni da ciclismo hanno in comune prevalentemente 3 caratteristiche, che potrebbero sembrare scontate, ma non lo sono affatto.

Per poter godere al meglio delle tue esperienze sulle due ruote segui i nostri consigli, ne guadagnerai in salute, in serenità e anche in denaro, perché si sa, i prodotti migliori sono anche più duraturi.

Se ti senti pronto ad acquistare i tuoi prossimi pantaloncini da ciclismo di ottima qualità, ti invitiamo a visitare il nostro negozio on-line Botteroski.com

Scegli tra modelli aderenti e larghi, salopette e diverse tipologie di materiali e design.

Oltre ai pantaloni dai un’occhiata anche al resto dell’abbigliamento da ciclismo, alle nostra selezione di bici elettriche e classiche a tutto il resto dell’attrezzatura.

Ti aspettiamo su Botteroski.com!

botteroski instagram
Questo elemento è stato inserito in Bike. Aggiungilo ai segnalibri.