Quali sono i migliori pedali per bici da corsa? 3 dritte per scegliere i più adatti a te

Quali sono i migliori pedali per bici da corsa?

Vuoi imparare a riconoscere quali sono i migliori pedali per bici da corsa per le tue necessità? Ecco una guida semplice.

Per ottenere il massimo delle prestazioni durante la pedalata, oltre che prestare attenzione alle caratteristiche della bici in sé, sia che si tratti di una bici classica che che di una bici elettrica, è fondamentale anche scegliere i pedali giusti, gli strumenti che trasferiscono la forza delle gambe alla bicicletta.

In questo articolo ci vogliamo concentrare in particolare su quali sono i migliori pedali per bici da corsa.

Qual è il modo migliore per scegliere quelli più adatti a te?

Ecco una semplice guida in tre punti che ti aiuterà ad individuare i pedali ideali, tra le categorie più utilizzate attualmente.

Quali sono i migliori pedali per bici da corsa per te?

Quali sono i migliori pedali per bici da corsa? Tutto dipende dal ciclista.

I pedali per le biciclette da corsa che oggi è possibile trovare in commercio possono essere anche molto diversi tra di loro.

Alcuni sono più leggeri, altri più ampi, poi ci sono quelli dotati di agganci e quelli liberi…

Insomma, esistono dei pedali adatti a soddisfare le esigenze di diverse categorie di ciclisti.

Nonostante queste differenze, quando si scelgono i pedali per una bici da corsa, ci sono 3 criteri da tenere in considerazione:

  • connessione tra piede e pedale;
  • distanza tra scarpa e asse del pedale;
  • peso e materiali.

Tenendo conto di queste caratteristiche è possibile individuare i migliori pedali per bici da corsa più adatti ai principianti, ai ciclisti di livello intermedio e per quelli più esperti.

Ecco nel dettaglio punto per punto.

Leggi anche: I migliori pantaloni da ciclismo: 3 caratteristiche (sottovalutate) comuni a quelli più performanti.

1- Connessione tra piede e pedale.

Prima di acquistare un pedale piuttosto che un altro dovresti fare attenzione al suo tipo di connessione con il piede

Ciò a cui ci stiamo riferendo è praticamente la superficie d’appoggio del piede, quella che trasferisce la forza della tua gamba alla bicicletta.

Se sei solito effettuare pedalate particolarmente lunghe, la scelta migliore sarebbe un pedale caratterizzato da una piattaforma ampia.

Questa caratteristica infatti distribuisce la forza di pedalata su una parte di piede più ampia (a patto che indossi le calzature adeguate) e ti permette di pedalare con maggiore comodità.

Oltre alla grandezza, occorre fare attenzione anche al sistema di aggancio della scarpa al pedale. 

Su strada, dove non c’è la necessità di superare ostacoli improvvisi, è consigliabile utilizzare dei pedali con aggancio e non dei pedali liberi (più utili per gli amanti delle mountain-bike).

In questo caso però, fai attenzione al flottaggio, ossia il movimento laterale che ti è possibile effettuare con la scarpa sul pedale (senza che si verifichi lo sgancio).

L’ideale è trovare il giusto compromesso tra la corretta posizione delle gambe e la trasmissione della potenza.

Considera che più flottaggio hai a disposizione, più ti sarà facile trovare la posizione ideale per le ginocchia e i piedi.

Allo stesso tempo però, per lo sgancio dovrai effettuare una rotazione molto ampia e il trasferimento di potenza alla bicicletta sarà meno efficiente.

Quando si ha poco flottaggio invece, diventa più difficile impostare le tacchette nel modo giusto.

2- Distanza tra piede e pedale.

Quando si scelgono i pedali per una bici da corsa, è importante anche valutare quanta distanza intercorre tra la suola della scarpa e l’asse del pedale.

Perché? 

Meno distanza c’è e più efficiente è il trasferimento di potenza

Da questo punto di vista però, c’è da dire che tra i diversi pedali in commercio della stessa categoria (per professionisti, per principianti, etc…) le differenze di distanza sono davvero piccole, dunque se sei un professionista, puntando sui pedali top di gamma dovresti trovare la misura ideale.

3- Materiali. 

La terza dritta è quella di fare massima attenzione ai materiali.

I materiali con i quali sono realizzati i pedali per le bici da corsa, ma anche delle e-bike e delle altre categorie di biciclette, infatti, influiscono tantissimo sia sul peso che sulla loro resistenza e durata.

Visto e considerato che il peso di una bicicletta nella sua globalità è molto importante, perché influisce sulla velocità e sulle prestazioni in generale, è importante che faccia attenzione anche al peso dei pedali che deciderai di acquistare.

I materiali più leggeri con i quali vengono realizzati i pedali sono il titanio e il carbonio, i più scelti dai professionisti, ma se sei un ciclista di livello intermedio puoi optare anche per i pedali di fascia media realizzati con materiali più economici e leggermente più pesanti.

Per quanto riguarda la resistenza considera che oltre all’intero corpo del pedale anche elementi come i cuscinetti o la molla sono soggetti ad usura. Scegliere pedali realizzati con materiali di qualità, ne allunga la vita.

migliori pedali da bici

Scarpe da ciclismo: assicurati di abbinare ai pedali giusti.

Parlando di connessione tra piede e pedale, nei capitoli precedenti abbiamo citato il sistema di aggancio delle scarpe.

A seconda della tipologia di pedale utilizzato infatti devono essere scelte anche delle scarpe da ciclismo compatibili.

Nel caso delle bici da corsa, nelle quali è consigliabile montare dei pedali con aggancio, le scarpe ideali sono le Clipless, o scarpe a sgancio rapido. 

Queste calzature sono dotate di una suola che possiede delle scanalature, studiate per essere agganciate alle tacchette dei pedali.

Le scarpe con suola in gomma invece, sono più adatte per essere utilizzate sui pedali senza aggancio, dove riescono ad aderire perfettamente.

È importante sottolineare questa differenza perché utilizzare le scarpe sbagliate significa diminuire sostanzialmente l’aderenza del piede al pedale e di conseguenza la trasmissione della forza e le prestazioni in generale.

Categorie di pedali più utilizzate e caratteristiche principali.

Come anticipato prima, i pedali non sono tutti uguali, infatti per individuare i migliori pedali per bici da corsa occorre valutare una serie di fattori in modo da trovare l’equilibrio perfetto per ogni ciclista.

Di seguito, puoi trovare una lista delle principali categorie di pedali, associate ad un’estrema sintesi delle loro caratteristiche, in modo tale da avere qualche indicazione in più per poter fare una scelta consapevole.

  • Pedali Look.
    Questi pedali fanno per te se cerchi un prodotto versatile e compatibile con la maggior parte degli accessori degli altri marchi. I pedali Look sono tra i più utilizzati sulle bici da corsa in quanto sono facili da regolare e hanno un buon rapporto qualità-prezzo.
  • Pedali Shimano.
    Vuoi puntare all’ottima connessione tra piede e pedale? Allora i pedali che fanno per te sono quelli Shimano. Caratterizzati anch’essi da un buon rapporto qualità-prezzo, questi pedali sono molto affidabili e sono tra i più duraturi.
  • Pedali Keywin.
    Cerchi un buon compromesso tra superficie d’appoggio e leggerezza? Allora acquista un paio di pedali Keywin. Si tratta di ottimi prodotti in vendita a dei prezzi non troppo elevati.
  • Pedali Time.
    Quando pedali ami avere la possibilità di muovere il piede? Hai difetti posturali, problemi alle ginocchia o alle articolazioni? Se hai risposto sì ad almeno una di queste domande ti troverai bene con i pedali Time. Questi strumenti, infatti, garantiscono la giusta libertà di movimento del piede (anche in modo differente a seconda della parte).
  • Pedali Speedplay.
    Cerchi un pedale leggerissimo e che possieda meno distanza possibile tra il piede e l’asse del pedale? Allora opta per i pedali Speedplay, dei prodotti perfetti per i ciclisti più esigenti. Per via delle loro qualità questi pedali hanno un prezzo superiore rispetto a quelli citati precedentemente.

Leggi anche: Flat o SPD? Ecco quali pedali per bici gravel scegliere se stai cercando il giusto compromesso.

Per concludere.

Ora conosci le tre caratteristiche da tenere in considerazione prima di scegliere i pedali per la tua bici da corsa e conosci anche le sostanziali caratteristiche delle principali categorie di pedali più utilizzati.

Ora non ti resta che procedere all’acquisto.

Su Botteroski.com puoi trovare diverse proposte di pedali e ricambi in generale per il ciclismo, realizzati dai migliori marchi del settore.

Ma non solo, trovi anche le proposte del migliore abbigliamento da ciclismo e sempre nuovi modelli di biciclette elettriche e classiche.

Ti aspettiamo su Botteroski.com!

botteroski instagram
Questo elemento è stato inserito in Bike. Aggiungilo ai segnalibri.