Come conservare gli sci in sicurezza quando non puoi farlo in casa

scopri come conservare gli sci in sicurezza

Scopri dove e come conservare (correttamente) i tuoi sci quando non li utilizzi e se non hai la possibilità di tenerli in appartamento

Quando si pratica sci, oltre a sapere come muoversi in pista o sulla neve fresca, è fondamentale anche sapere come prendersi cura della propria attrezzatura.

In particolare è importante sapere come conservare gli sci in modo sicuro.

Anche tu hai questo dubbio? 

Vuoi sapere dove riporre i tuoi amati sci e se prima di farlo è importante eseguire qualche particolare manutenzione?

Ecco tutte le risposte che cercavi e dove conservare gli sci se non hai spazio in casa.

come conservare gli sci: esempi di sci di qualità

Dove conservare gli sci? Caratteristiche dell’ambiente giusto e soluzione se non hai spazio in appartamento

Se finalmente hai acquistato gli sci da pista o da sci alpinismo che tanto desideravi per affrontare la stagione sciistica al meglio, ora è probabile che voglia sapere come conservarli correttamente, in modo da poter preservare la loro integrità nel tempo.

Partiamo dal luogo giusto.

Se stai pensando di riporre i tuoi nuovi sci in cantina, ALT! 

Fermati subito!

Gli sci devono essere conservati in un ambiente asciutto, ben ventilato e in cui non ci siano sbalzi di temperatura. 

Il motivo dipende dalla loro struttura: il clima e l’ambiente sbagliato potrebbero causare il rigonfiamento di alcune superfici, oppure la formazione di ruggine.

Insomma, tutti elementi che potrebbero compromettere la funzionalità e le prestazioni degli sci in meno di quanto non ti possa aspettare.

L’ideale è riporre i propri sci in un luogo ben arieggiato, lontano da fonti di calore, raggi solari diretti, agenti chimici o oggetti che potrebbero rovinare la superficie.

Cerca in casa tua un luogo che possa avere queste caratteristiche, ma se pensi che non ci sia non ti preoccupare.

Gli sciatori che non possiedono il giusto spazio per riporre i propri sci in appartamento sono tanti, per questo in tante località è nato il servizio di deposito.

Anche noi di Bottero Ski offriamo questa possibilità agli amanti degli sport invernali.

All’interno del nostro store a Limone, proprio a due passi dalle piste da sci, potrai usufruire del nostro servizio deposito, approfittando della possibilità di lasciare anche gli scarponi.

Ciò che ti mettiamo a disposizione sono degli armadietti riscaldati, da 1 a 4 posti, disponibili sia per pochi giorni che per l’intera stagione.

Una comodità davvero unica per chi ha poco spazio in casa o non possiede le caratteristiche giuste.

Clicca qui per saperne di più.

Leggi anche: 6 consigli per chi inizia con lo Snowboard e vuole cominciare col piede giusto

Come conservare gli sci nelle condizioni ottimali: ecco che cosa è bene fare (breve guida)

Chiarite le condizioni dell’ambiente in cui sarebbe meglio riporre gli sci quando non si utilizzano, è importante anche sapere come conservarli.

È necessario fare qualcosa prima di conservare gli sci?

Serve un po’ di manutenzione?

Con qualche accorgimento è possibile conservare gli sci nelle condizioni migliori e si tratta di operazioni molto semplici.

Se stai per conservare gli sci a fine stagione sciistica, prima di farlo li dovresti lasciar asciugare in un luogo ben areato per qualche giorno. 

Eliminare tutte le tracce d’acqua è importante per evitare la formazione di ruggine e i rigonfiamenti delle componenti resinose.

Se dovessi notare che un po’ di ruggine si è già formata, cerca di rimuoverla subito o col tempo peggiorerà.

Oltre all’asciugatura è importante anche la pulizia.

Accessori utili per la manutenzione prima di conservare gli sci.

Munendoti di una spazzola pulisci le lamine in modo da rimuovere tutte le impurità che si potrebbero essere accumulate e fai lo stesso anche con gli attacchi. È importante spazzolare per bene anche le parti più difficili da raggiungere.

Negli attacchi provvedi a controllare le viti e lubrifica con un olio apposito.

Ora passiamo alla soletta degli sci.

Prima di conservare gli sci per le stagioni calde, è consigliabile sciolinarli.

Passare la sciolina morbida su tutta la soletta, evita che questa si secchi eccessivamente e che si rovini.

Utilizza una sciolina senza additivi e applicala senza spatolare e spazzolare. Se esegui (o fai eseguire) l’operazione a caldo la paraffina che cola sarà sufficiente per lubrificare le lamine, se invece utilizzi la paraffina a freddo, lubrifica le lamine con un panno imbevuto di olio di paraffina.

Dopo aver portato a zero le molle degli attacchi i tuoi sci sono pronti per essere conservati.

Se invece ti chiedi come conservare gli sci dopo ogni sciata, prima di conservarli a casa o in un deposito falli sgocciolare e asciugali. 

Dopo ogni giornata sulla neve, inoltre, verifica anche lo stato della sciolinatura, che di solito dev’essere ripetuta ogni 3 o 4 giorni.

Leggi anche: Snowboard bambini quando iniziare: consigli e suggerimenti per farlo in sicurezza

Per concludere: sci al sicuro in ogni stagione

Ora conosci tutte le dritte per poter riporre i tuoi sci al sicuro e nelle condizioni migliori sia quando non li devi più utilizzare, sia tra una sciata e l’altra.

Se in casa possiedi un ambiente idoneo, procedi come descritto sopra, altrimenti contattaci per usufruire del nostro servizio di deposito.

Oltre a questo ti ricordiamo che nel nostro store Botteroski.com puoi trovare abbigliamento da sci, attrezzature e tutto il necessario per praticare questo straordinario sport invernale con i migliori prodotti in commercio.

Ti aspettiamo nel nostro store: a presto!

botteroski instagram
Questo elemento è stato inserito in Sci. Aggiungilo ai segnalibri.