Come lavare i guanti da sci in pelle: tecniche ed errori da evitare

Ecco come lavare i guanti da sci in pelle in maniera corretta

Scopri come e con cosa pulire i tuoi guanti da sci preservandone l’aspetto e le funzionalità

Se sei un appassionato di sci, sarai certamente consapevole di quanto siano importanti i guanti durante una sciata.

Indossare dei guanti di qualità consente di mantenere un livello di comfort sempre alto, conservando le mani ben asciutte e calde.

Per far sì che i tuoi guanti durino nel tempo, però, è importante che tu provveda a una regolare pulizia e manutenzione della loro parte esterna nonché del rivestimento interno.

Tuttavia, poiché in commercio esistono diversi modelli e materiali, è molto importante sapere in che modo lavarli e/o pulirli senza rovinarli o pregiudicarne l’efficacia.

In questo articolo ti daremo dei suggerimenti preziosi per salvaguardare i tuoi guanti da sci in pelle.

Ecco perché non dovresti mai lavare i guanti da sci in pelle

A scanso di equivoci, è bene precisare fin da subito che, quando si ha a che fare con la pelle, la parola ‘lavaggio’ va messa in un cassetto.

Il motivo è molto semplice: l’acqua è nemica di questo materiale, perciò i tuoi guanti da sci in pelle non possono e non devono essere immersi nell’acqua, così come non possono essere lavati in lavatrice.

Un lavaggio aggressivo rischierebbe di danneggiare il tessuto esterno e di rovinare l’imbottitura interna, rendendo così i tuoi guanti inutilizzabili. Ma anche una semplice immersione in acqua potrebbe modificarne irreversibilmente la forma!

Ad ogni modo, è sempre consigliabile leggere le indicazioni relative alla pulizia e al lavaggio dei guanti da sci presenti nell’etichetta interna, onde evitare qualsiasi rischio.

Molti guanti da sci, pur non essendo interamente in pelle, hanno alcune parti rifinite con questo tessuto (ad esempio i palmi e le dita).

Anche in questo caso, faresti sempre bene a evitare l’utilizzo dell’acqua e a provvedere alla pulizia esterna dei guanti in modo diverso.

Ti stai chiedendo come?

Continua a leggere per scoprirlo.

Scopri con cosa è giusto pulire i guanti da sci in pelle

Il modo corretto per pulire i tuoi guanti da sci in pelle

Nella loro parte esterna, i guanti da sci potrebbero sporcarsi di terra, di olio proveniente da parti meccaniche o di resina. Per provvedere alla loro pulizia, è necessario che le parti in pelle siano perfettamente asciutte.

Il metodo più sicuro ed efficace consiste nell’inumidire un panno (mi raccomando: inumidire, non bagnare!) e passarlo delicatamente sulla superficie esterna per rimuovere lo sporco.

Per farlo, procurati un detergente apposito per la pelle e distribuiscilo uniformemente sui guanti con movimenti circolari, facendo attenzione a non sconfinare nelle parti composte da altri tessuti.

Una volta terminata l’applicazione del prodotto, utilizza un panno pulito per ultimare il procedimento e lascia asciugare i guanti davanti a una fonte di calore (non troppo vicina, ovviamente), magari appendendoli sullo stendino.

Quando i guanti saranno perfettamente asciutti, potrai procedere all’applicazione di una cera o di un balsamo per la pelle con l’ausilio di un panno, in modo da lucidarli, idratarli, mantenerne intatta l’impermeabilità e conservarne la morbidezza.

Per facilitare questa operazione, è consigliabile indossare il guanto in una mano e lucidarlo con l’altra.

Se i tuoi guanti sono completamente in pelle, ti sarà sufficiente eseguire questo tipo di pulizia. Qualora invece alcune parti dovessero essere di tessuti differenti, ti consigliamo di seguire le indicazioni riportate nell’etichetta.

Come pulire la parte interna dei guanti da sci in pelle

Nella loro superficie esterna, i guanti da sci possono macchiarsi e sporcarsi durante l’utilizzo, ma ciò che è certo è che la parte interna, a contatto con la tua pelle, potrà essere interessata da altre problematiche.

Poiché al loro interno i guanti da sci sono imbottiti per assicurare comfort e isolamento termico, a prescindere dal tessuto, c’è la possibilità che si sporchino, anche se si tratta di un’ipotesi piuttosto remota.

Molto più verosimile, invece, è il presentarsi di cattivi odori causati dal sudore.

Per ovviare a questo problema, puoi ricorrere a due soluzioni:

  • rimuovere lo strato interno del guanto (anche se non tutti i modelli permettono questa operazione) e lavarlo;
  • distribuire all’interno dei guanti un cucchiaio di bicarbonato di sodio e lasciarlo agire per una giornata.

Questa soluzione naturale garantirà un totale assorbimento degli odori e un’azione antibatterica, permettendoti d’indossare nuovamente i tuoi guanti da sci senza rischi né disagi.

E se invece dovesse entrare della sporcizia al loro interno?

In questo caso, se il tuo modello non dovesse consentire la rimozione del rivestimento interno dovrai armarti di salviette detergenti e di una buona dose di pazienza per eliminare lo sporco e i corpi estranei dal guanto.

In conclusione

Quando si parla di guanti da sci, la scelta dei materiali e dei modelli è davvero ampia: e conoscere le tecniche di pulizia e manutenzione più adatte al tuo modello è fondamentale per sfruttarli più a lungo possibile.

Se sei alla ricerca di un nuovo paio di guanti da sci, in pelle o in altri tessuti, dai un’occhiata alla sezione dedicata del nostro shop online.

Su Botteroski.com troverai una vasta gamma di prodotti e accessori, nonché le migliori marche di abbigliamento da sci a prezzi molto vantaggiosi.

Ti aspettiamo!

botteroski instagram
Questo elemento è stato inserito in Sci. Aggiungilo ai segnalibri.