Le sciatrici italiane più vincenti di sempre

migliori sciatrici italiane

Ecco una lista delle atlete azzurre più titolate nella storia dello sci

L’Italia è un Paese che ha regalato grandi campioni allo sci e al mondo dello sport in generale. Se sei appassionata/o di sport invernali è possibile che tu voglia sapere quali siano le migliori atlete italiane ad aver battuto le piste da sci internazionali e conoscere i loro successi.

Nelle prossime righe ti parleremo delle sciatrici azzurre protagoniste delle vittorie più prestigiose e delle due atlete di punta della nostra nazionale.

Deborah Compagnoni

Non possiamo che iniziare la nostra lista dalla regina della montagna; Deborah Compagnoni guida la classifica delle sciatrici italiane più vincenti nello sci alpino ed è indiscutibilmente la migliore di sempre. Prima atleta a conquistare tre ori consecutivi in tre diverse Olimpiadi (Albertville 1992 nel supergigante, Lillehammer 1994 e Nagano 1998 nello slalom gigante), la stella di Bormio ha vissuto una carriera entusiasmante condita da svariati successi.

Oltre ai trionfi olimpici, impreziositi da un argento nello slalom speciale a Nagano, la Compagnoni può vantare anche 44 podi in Coppa del Mondo (sedici vittorie, quindici secondi posti e tredici terzi posti) e, sebbene non abbia mai conquistato il titolo generale, è riuscita a vincere la Coppa del Mondo di specialità nel 1997 (slalom gigante).

A completare la sua ricca bacheca ci sono ben tre medaglie d’oro ai Campionati del Mondo di sci alpino conquistate nel 1996 in Spagna (slalom gigante) e nel 1997 a Sestriere (slalom gigante e slalom speciale).

Isolde Kostner

Il secondo posto nel podio delle sciatrici azzurre di maggiore successo è occupato da Isolde Kostner. Nata a Bolzano nel 1975, la Kostner si è imposta a cavallo tra gli anni ’90 e i primi anni duemila come una delle migliori discesiste mondiali.

Le sue vittorie più importanti sono i due ori (in Spagna nel 1996 e in Italia nel 1997) e l’argento (in Austria nel 2001) conquistati ai Campionati mondiali nella specialità del Super-G. In Coppa del Mondo, la Kostner ha conquistato un totale di 51 podi (inclusi quindici primi posti) vincendo per due anni consecutivi la coppa di cristallo di specialità nella discesa libera nel 2001 e nel 2002.

Il suo personale medagliere olimpico conta un argento nella discesa libera a Salt Lake City 2002 e due bronzi nella discesa libera e nel supergigante a Lillehammer 1994.

Curiosità: il talento negli sport invernali è di casa nella famiglia Kostner. Isolde, infatti, oltre a essere nipote dell’hockeista Erwin Kostner e del fondista Urlico Kostner, è cugina di Carolina Kostner, famosissima pattinatrice artistica, e di Simon Kostner, capitano della nazionale italiana di hockey sul ghiaccio.

Federica Brignone è inserita nella classifica delle sciatrici italiane più forti

Karen Putzer

Alle spalle di queste due formidabili atlete troviamo un’altra altoatesina: Karen Putzer. Nonostante una carriera segnata da diversi guai fisici che ne hanno limitato le performance, Karen ha ottenuto risultati prestigiosi nelle competizioni di punta.

Ad oggi, la sciatrice bolzanina detiene il miglior piazzamento italiano nella classifica generale della Coppa del Mondo femminile di sci alpino (secondo posto nel 2003). Inoltre, è riuscita a conquistare un argento e un bronzo ai Campionati mondiali del 2001, il primo nello slalom gigante e il secondo nella combinata.

Alle Olimpiadi, invece, la Putzer ha vinto una medaglia di bronzo nel supergigante a Salt Lake City 2002.

Stefania Belmondo

Finora abbiamo citato esclusivamente atlete appartenenti al mondo dello sci alpino. Tuttavia, è giusto dedicare un piccolo spazio a una delle fondiste più forti e vincenti di sempre. Stefania Belmondo occupa il secondo posto assoluto nella classifica all time di questa specialità in campo femminile e, nell’arco della sua lunga carriera agonistica, è stata capace di conquistare la bellezza di dieci medaglie olimpiche (due ori, tre argenti e cinque bronzi).

La lista dei suoi successi nelle competizioni internazionali più prestigiose include anche:

  • 13 medaglie ai Campionati del Mondo, di cui:
    • 4 ori;
    • 7 argenti;
    • 2 bronzi;
  • un secondo posto assoluto in Coppa del Mondo (1999);
  • una Coppa del Mondo sprint.

Le stelle del momento: Sofia Goggia e Federica Brignone

Con la Coppa del Mondo 2021/2022 in pieno svolgimento e le Olimpiadi Invernali di Pechino ormai alle porte, non possiamo fare a meno di parlare delle due punte di diamante della squadra femminile italiana: Federica Brignone e Sofia Goggia.

La prima è la sciatrice italiana con il maggior numero di vittorie in Coppa del Mondo (ben 18), competizione in cui è stata capace di aggiudicarsi la vittoria generale nel 2020, anno in cui ha trionfato anche nelle specialità di slalom gigante e combinata. Gli altri successi di rilievo dell’atleta milanese sono l’argento ai Mondiali del 2011 e il bronzo alle Olimpiadi del 2018, entrambi conquistati nello slalom gigante.

Sofia Goggia è detentrice della Coppa del Mondo nella discesa libera, trofeo vinto anche nel 2018. Nella sua bacheca sono presenti anche una medaglia d’oro olimpica, conquistata quattro anni fa in Corea del Sud nella medesima specialità, e due medaglie ai Mondiali (bronzo nello slalom gigante nel 2017 e argento nel supergigante nel 2019).

In conclusione

Le imprese di queste campionesse hanno fatto la storia dello sci femminile tricolore e, se hai la passione per gli sport invernali, leggere dei loro successi avrà certamente scatenato in te una gran voglia di mettere gli scarponi da sci ai piedi.

Se desideri arricchire il tuo equipaggiamento con i capi di abbigliamento da sci delle migliori marche o altri accessori da sci, fai visita al nostro shop online e approfitta dei saldi.

Ti aspettiamo su Botteroski.com!

Photocredit: Atomic e Rossignol

botteroski instagram