Come scegliere gli sci: 10 consigli per una scelta corretta

Come scegliere gli sci

Ecco tutto quello che puoi fare per acquistare gli sci migliori per te.

L’acquisto di un nuovo paio di sci è fondamentale per poter ottenere il massimo delle prestazioni durante la sciata ma come scegliere gli sci giusti per te?

La selezione degli sci va fatta con criterio e massima attenzione, così come quella degli scarponi da sci (strettamente correlata) e in questo articolo ti daremo tutti gli strumenti per farlo.

Ecco una lista di consigli su come scegliere gli sci, per vivere le esperienze sulla neve in modo divertente ed appagante.

1) Livello di esperienza sciistica.

scegliere sci migliori

Se devi acquistare un nuovo paio di sci, prima di tutto parti da te: che sciatore sei? Sei un esperto o un principiante?

Rispondere a questa domanda è essenziale per poter fare tutte le valutazioni che ne conseguono riguardo a materiale, dimensione e forma degli sci. Infatti non tutti sono in grado di utilizzare lo stesso tipo di sci, alcuni sci richiedono più esperienza e dimestichezza nelle manovre, alcuni sono più stabili, altri più leggeri e adatti solo agli sciatori esperti.

2) Luoghi di utilizzo e stile di sciata.

Dopo aver chiarito se sei uno sciatore principiante, di livello medio o esperto, è bene capire in quale contesto dovrai utilizzare gli sci e con quale stile di sciata.

Le piste da sci infatti non sono tutte uguali, e specialmente se sei un esperto e hai intenzione di avventurarti anche nei sentieri fuori pista, la tipologia di sci da acquistare dovrà essere adeguata al manto nevoso.

Ecco qualche esempio:

  • se preferisci acquistare degli sci maneggevoli e abbastanza adattabili a diversi tipi di piste e non cerchi prestazioni particolari, punta per la categoria di sci allround;
  • se vuoi sciare fuoripista opta per i modelli freeride, adatti alla neve fresca e morbida;
  • se sei un esperto, amante di slalom o sciate a tutta velocità, la categoria più adatta a te sarà quella degli sci race.

Ogni categoria di sci, si differenzia dall’altra per peso, dimensioni e forma, quindi individuare i tuoi percorsi ideali è fondamentale per passare agli step successivi.

Leggi anche: Come scegliere gli scarponi da sci: ecco i consigli per un acquisto a prova di ripensamento

3) Corporatura dello sciatore.

Un’altra domanda a cui è importante rispondere per scegliere gli sci più adatti a te è questa: hai un fisico esile o una corporatura pesante?

Infatti, oltre che per la scelta degli scarponi da sci, anche per quella degli sci è importante tenere in considerazione il peso di chi li indossa.

Il peso dello sciatore influirà sulla scelta dei materiali che compongono gli sci e sulla loro flessibilità, che dovrà essere adeguata per evitare deformazioni che potrebbero compromettere il corretto funzionamento degli sci sulla neve.

Per chi ha il fisico più esile non ci sono particolari controindicazioni, mentre per gli sciatori con le corporature più robuste, è meglio puntare su materiali più resistenti e solidi.

4) Dimensioni degli sci.

Quello delle dimensioni, è uno degli argomenti più discussi per quanto riguarda la scelta degli sci.

C’è chi per scegliere si basa solo sulla statura dello sciatore e chi non ne tiene conto. In realtà per fare la scelta migliore dal punto di vista dell’altezza degli sci, ma anche della larghezza, occorre considerare diversi aspetti. Ecco quali:

  • Tipo di neve: per sciare sulla neve soffice occorrono sci più lunghi e più larghi, per evitare di affondare, mentre sulla neve poco profonda meglio preferire sci più stretti e meno ingombranti, più facili da guidare.
  • Statura dello sciatore: la statura dello sciatore è da tenere in considerazione per scegliere la lunghezza degli sci, ma a seconda della categoria di sci che si sceglierà di utilizzare i criteri di misurazione variano.
  • Categoria di sci: oltre al terreno e alla statura dello sciatore, anche lo stile sciistico influisce sulle dimensione degli sci. Se ad esempio ami percorrere slalom a curve strette dovrai acquistare un paio di sci più corti rispetto a quelli che si utilizzano per fare slalom gigante (curve larghe).

Questi sono solo alcuni esempi, ma le dinamiche di scelta delle dimensioni varino da caso a caso.

5) Materiali.

Anche la scelta dei materiali che costituiscono gli sci influisce sull’esperienza di sciata, ma per poter stabilire qual è quello più adatto a te, è importante chiarire tutti i punti che abbiamo trattato precedentemente.

Il materiale degli sci infatti, incide principalmente sul peso e sulla flessibilità, che a loro volta fanno sì che gli sci siano più adatti a determinati percorsi rispetto ad altri.

Di solito la struttura degli sci è composta principalmente di legno, alluminio, oppure assemblaggi di materiali come fibre di vetro, titanio e kevlar.

Gli sci professionali hanno maggiori percentuali di alluminio, che gli conferisce leggerezza e rapidità nei movimenti tecnici. Gli sci più classici, hanno maggiori percentuali di legno, che gli conferisce più flessibilità e un peso più elevato, adatto a chi ha bisogno di più stabilità sul terreno.

6) Sciancratura degli sci.

La sciancratura degli sci è la tipica forma ad arco presente al fianco degli sci. L’arco può essere più o meno profondo, e questa caratteristica incide principalmente sul raggio di curvatura durante la sciata, ma anche sulla stabilità degli sci sul terreno.

Gli sci più sciancrati vengono solitamente scelti dagli atleti più esperti che sono in grado di percorrere le curve più difficili, mentre sono da evitare da parte degli sciatori meno pratici, perché rendono la sciata più difficile, a causa della scarsa aderenza sul terreno.

7) Attacchi di qualità.

qualità degli sci da neve

Attenzione anche agli attacchi degli sci, che devono essere di buona fattura, di un materiale resistente e devono essere facili da sganciare immediatamente, qualora ce ne fosse la necessità.

La resistenza degli attacchi, deve essere valutata con criterio fin dalle prime sciate, ma assume un carattere ancora più importante quando nelle fasi più avanzate si pratica un tipo di sciata più veloce e potente.

Leggi anche: Come calcolare la lunghezza degli sci (anche se non sei un esperto)

8) Design e stile.

Dopo aver chiarito le caratteristiche tecniche, ti puoi concentrare anche su stile e design degli sci.

E’ importante evitare di partire col processo inverso, lasciandosi influenzare dall’aspetto degli sci a discapito delle prestazioni.

In commercio esistono tante tipologie di sci, e se ami curare i dettagli, li potresti abbinare al resto dell’abbigliamento sci e degli altri accessori da sci. Alcuni sciatori amano scegliere degli sci con colori a contrasto rispetto alla tuta, altri prediligono i motivi che riprendono il colore degli accessori, ma non c’è una regola fissa.

Quando si tratta di stile e design si può dare il via libera alla fantasia!

9) La garanzia dei migliori marchi.

Dopo aver definito tutte le possibili caratteristiche ideali per i tuoi prossimi sci, è importante che al momento dell’acquisto tenga conto dell’affidabilità, della qualità e della durata dei tuoi nuovi “compagni di avventure”.

Per non incorrere in brutte sorprese, ti consigliamo di affidarti alle proposte dei migliori marchi di sci, da sempre apprezzati da atleti e amanti di questo sport, perché permettono di affrontare intere giornate sulla neve, senza avere il timore che non resistano.

Tra i migliori marchi possiamo citare certamente gli sci Rossignol, Dynastar e Volkl sci, tutti marchi che puoi trovare su Bottero ski.

Sinonimo di durata, resistenza, sicurezza.

10) Fascia di prezzo degli sci.

I prezzi degli sci possono variare notevolmente in base alle caratteristiche che li differenziano dagli altri.

In base ai materiali, la categoria di utilizzo e la fascia di esperienza i prezzi degli sci possono partire da circa 200 euro, fino a superare i 1000 euro per gli sci più professionali.

Tieni ben presente però, che a volte spendere di più non significa acquistare un prodotto migliore, infatti ogni acquisto deve essere relazionato all’esperienza.

Considerazioni finali sulla scelta degli sci da neve.

Se uno sciatore principiante dovesse acquistare un paio di sci di fascia alta, sarebbe penalizzato nei progressi, perché gli sci professionali sono adatti solo a chi ha già dimestichezza con alcuni movimenti o tipologie di manto nevoso.

Dunque metti sempre al primo posto le caratteristiche dei tuoi sci ideali, fissa un budget di spesa e fai un compromesso tra questi due dati, per trovare il prodotto più adatto a te.

Nello store on-line Botteroski puoi trovare una vastissima scelta di sci dei migliori marchi, per quanto riguarda tutte le discipline sciistiche.

Sfoglia il catalogo di proposte per principianti e per sciatori esperti, e acquista quelli più adatti a te in totale sicurezza, grazie al nostro circuito di pagamento garantito.

In pochissimo tempo potrai ricevere i tuoi nuovi sci direttamente a casa tua, per iniziare a divertirti sulla neve col sorriso stampato sulle labbra!

Questo elemento è stato inserito in Sci. Aggiungilo ai segnalibri.