Ricarica biciclette elettriche: dove e come effettuarla (correttamente) quando si è fuori casa.

Ricarica bici elettriche fuori casa.

Ti chiedi come effettuare la ricarica delle biciclette elettriche lontano dalle mura domestiche? Ecco variabili e soluzioni.

Oggi le bici elettriche oltre che per spostarsi tra un luogo e l’altro delle città, nelle versioni più sportive vengono utilizzate anche per affrontare una miriade di avventure in montagna, lungo le coste e in tanti altri luoghi in cui l’elettricità non è proprio a portata di mano.

Chi ama questa categoria di bici conosce bene il ruolo delle batteria e del motore nel mezzo dei percorsi più complicati, tuttavia qualche volta può succedere che la batteria si scarichi prima del previsto.

Che fare in questi casi? 

Come effettuare la ricarica delle biciclette elettriche quando si è fuori casa?

Ecco i nostri consigli con tutte le variabili del caso.

Punto di ricarica biciclette elettriche.

Ricarica biciclette elettriche: come farla lontano da casa?

Chi utilizza abitualmente le biciclette elettriche è portato a spingersi oltre i propri limiti, perché l’aiuto della pedalata assistita permette di faticare meno. Questo però comporta che se la batteria si dovesse scaricare, il rientro a casa potrebbe essere molto faticoso.

Allora che fare in questi casi?

Partiamo dal caso più facile, l’utilizzo delle e-bike in città.

Se utilizzi abitualmente una bicicletta elettrica per recarti a lavoro e svolgere i tuoi impegni della quotidianità, probabilmente avrai un’idea della durata della sua batteria, ma a volte capitano degli imprevisti che richiedono la necessità di allungare i tragitti.

Ed è proprio così che capita di doversela cavare solo con la forza delle proprie gambe, magari ad una bella distanza da casa.

Qual è il modo migliore per ricaricare la bicicletta elettrica?

Se ti trovi in città sei fortunato, perché oggi le colonnine per la ricarica delle biciclette elettriche sono sempre più diffuse, e anche tanti locali offrono questo servizio ai clienti.

Dunque per localizzare la stazione di ricarica più vicina a te, te la dovresti cavare con una ricerca sullo smartphone.

Ma ora è il momento di passare ai casi più complicati.

Che fare se si scarica la e-bike lontano dal centro abitato?

A meno che tu non ti trovi nelle vicinanze di un campeggio, un distributore di carburante o una struttura alberghiera fra la natura, sarà difficile trovare un luogo in cui ricaricare la tua bici elettrica, dunque le uniche cose che puoi fare sono queste:

  • localizza il luogo più vicino alla tua posizione in cui poter ricaricare la bici;
  • scollega la batteria e attendi qualche minuto: questa operazione ti permetterà di recuperare una piccola riserva di energia;
  • pedala senza l’assistenza del motore.

In questo modo potrai decidere se ricaricare la tua e-bike e continuare l’avventura o se sfruttare la ricarica per il ritorno verso casa.  

Leggi anche: Biciclette elettriche & normativa: facciamo chiarezza sulle leggi vigenti.

Prevenire è meglio che curare: ecco come assicurarsi una scorta di energia per le avventure sulle due ruote.

Se sei un amante delle avventure sulle due ruote o hai in mente un’escursione più lunga del solito ci sono degli accorgimenti che potresti prendere prima della tua partenza.

Prima di partire innanzitutto è importante verificare che la batteria della tua e-bike sia completamente carica, ma esistono anche degli strumenti che potresti portare con te per le emergenze:

  • una è una batteria di scorta;
  • l’altro è un pannello solare da cicloturismo.

Se la tua e-bike consente di sostituire facilmente la batteria potrebbe essere più semplice la prima soluzione, ma se preferisci evitarlo, i pannelli ad energia solare saranno i tuoi migliori alleati.

Se non hai mai sentito parlare di questi strumenti e ti chiedi che cosa siano, si tratta di sistemi di ricarica per batterie, alimentati appunto dalla luce solare. Possono avere varie dimensioni e oltre che dal pannello sono composti da un regolatore di carica, una batteria, dei cavi e degli adattatori. 

Insomma si tratta di strumenti ingegnosi che possono essere ricaricati durante il tragitto in bici per essere utilizzati all’occorrenza, non solo per la batteria della tua bici elettrica, ma magari anche per ricaricare il telefono o qualche altro accessorio.

Ovviamente oltre a portare con te questi strumenti, prima di partire faresti bene anche a controllare se nei dintorni del tuo percorso ci sono delle stazioni di ricarica, in modo da essere pronto a risolvere ogni eventualità in tempi brevi.

Alla ricerca del punto ricarica per biciclette elettriche.

Consigli per aumentare l’autonomia della batteria della tua e-bike.

Per limitare al minimo la necessità di dover trovare un punto di ricarica per le biciclette elettriche fuori casa, oltre a portare con sé degli strumenti per le emergenze, si possono anche seguire dei consigli per aumentare i tempi di autonomia della batteria.

Eccone alcuni:

  • prima di partire e durante il tuo percorso controlla la pressione delle gomme, se questa è troppo bassa provoca maggior attrito che richiede più energia;
  • assumi una posizione di pedalata aerodinamica, diminuirai l’attrito con l’aria;
  • evita di portare con te bagagli troppo pesanti (anche un kg in più consumerà più energia);
  • prediligi i percorsi meno irregolari;
  • sfrutta il massimo dell’assistenza di pedalata solo in salita e dopo l’accensione.

Tenendo a mente ognuno di questi consigli ti potrai assicurare una scorta di energia, perfetta per evitare di rimanere senza pedalata assistita proprio nel bel mezzo dei tuoi percorsi più complicati.

Leggi anche: Le migliori marche di biciclette elettriche italiane, svizzere e tedesche nel 2020.

In conclusione.

Ora che conosci questi trucchetti se ti dovessi trovare a corto di energia fuori casa, non ti troverai di certo impreparato.

Utilizzando una e-bike in città risolvere il problema della ricarica della bicicletta elettrica sarà molto più semplice, mentre lontano dal centro abitato la questione si fa più complicata, ma facendo tesoro di questi consigli te la potrai cavare comunque egregiamente.

Dunque ora non ti resta che programmare le tue prossime avventure sulle due ruote, ma se hai bisogno di acquistare una nuova e-bike ti consigliamo a dare un’occhiata alle nostre proposte su Botteroski.com.

Scegli tra le proposte di bici elettriche dei migliori marchi e affidati a motori e batterie di prima qualità, per pedalare con serenità e spensieratezza in ogni contesto.

Che aspetti? Visita oggi stesso Botteroski.com!