Questi i 5 percorsi di trekking che richiedono assolutamente un’attrezzatura pro

5 percorsi di trekking imperdibili

Dalle Alpi agli scenari montuosi sulla costa: ecco i percorsi di trekking in Italia che ti lasceranno senza fiato, da affrontare con la giusta attrezzatura

Per gli amanti del trekking l’Italia ha senza dubbio tanti percorsi affascinanti da offrire: sentieri a picco sul mare in Sardegna, percorsi che dai monti di Limone portano alla costa Ligure, Dolomiti e tanto altro…

Insomma, la montagna non è solo piste da sci e da snowboard, ma può essere vissuta al meglio anche d’estate e nelle mezze stagioni.

Tra tutti i percorsi di trekking in Italia, però, ce ne sono alcuni che spiccano sugli altri e che da sempre vengono apprezzati dagli amanti delle escursioni provenienti da tutto il mondo.

In questo articolo ti vogliamo elencare 5 delle più affascinanti avventure di trekking, che puoi vivere in Italia, che ti permetteranno di immergerti totalmente nel cuore della natura, ma che per essere affrontate al meglio richiedono l’utilizzo di un’attrezzatura affidabile e di qualità che puoi trovare nel nostro store specializzato Botteroski.com.

Ecco le mete più affascinanti del trekking italiano, che ti faranno vivere a pieno il piacere dell’avventura!

Percorsi di trekking più affascinanti.

1) Percorso di trekking nel Parco Nazionale del Gran Paradiso

Se hai voglia di un’escursione di trekking di una giornata in uno dei luoghi più incantevoli della nostra nazione, dovresti senza dubbio prendere in considerazione un’escursione nelle Alpi Graie nel Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Avrai senza dubbio sentito nominare o visitato il Parco del Gran Paradiso per quanto riguarda lo sci e lo sci alpinismo, ma questa località ha tanto da offrire anche quando la neve è sciolta.

Durante quest’avventura potrai ammirare uno spettacolo naturalistico eccezionale: vette appuntite, ghiacciai, laghi splendenti e colorati, foreste verdeggianti e prati.

Ma non solo, potrai fare dei piacevoli incontri con le simpatiche marmotte e le mandrie di stambecchi che pascolano sull’erba.

Il percorso, che parte da Valnontey, è lungo circa 20 km ed è abbastanza impegnativo, ma prevede la possibilità di utilizzare catene e altre protezioni, è ed indicato a chi ha la passione per l’altezza.

Come attrezzarsi per fare trekking in questa località?

Per quest’avventura munisciti del giusto abbigliamento da montagna a strati, di uno zaino capiente ma non troppo grande e, naturalmente, di calzature per il trekking comode e antiscivolo.

Leggi anche: Cosa portare in montagna d’estate? Ecco una lista di accessori per una gita estiva

2) Percorsi di trekking in Abruzzo: il Corno Grande

Un altro tra i percorsi di trekking che senza dubbio ti piacerà affrontare è quello del Corno Grande in Abruzzo, la vetta più alta degli Appennini.

Si tratta di un percorso di trekking della durata di circa 7 ore situato a circa 2130 metri, che prevede la scelta di due vie: una diretta e un po’ più faticosa (per la quale ti serviranno accessori da trekking e un’attrezzatura completa) e una più semplice, ma più lunga.

Lo scenario di quest’escursione è meraviglioso e offre il meglio di sé d’estate (tra giugno e settembre): affascinanti catene montuose, scorci di ghiacciai e del Mar Adriatico e naturalmente tanto verde e profumi freschi di natura.

Si tratta di un’escursione di trekking suggestiva, perfetta anche da affrontare durante una vacanza! 

3) Avventura sulle Dolomiti? Scegli il circuito delle Tre Cime di Lavaredo

Che le Dolomiti offrano scenari mozzafiato tutto l’anno non è una novità, ma se vuoi ottenere il massimo da un’esperienza di trekking dovresti senza dubbio optare per un’escursione nella zona del Parco Naturale Tre Cime.

Oltre alle tre vette che fanno da protagoniste in tutto lo scenario circostante, potrai respirare un buon profumo di vegetazione e godere del silenzio nel quale riecheggiano i suoni degli uccelli e del fruscio delle foglie.

Chi può fare trekking in questa località?

Il sentiero dura circa quattro ore e ha una difficoltà moderata, pertanto può essere affrontato anche da chi non è particolarmente esperto. Grazie alla sua struttura, se lo percorrerai, ti permetterà di metterti alla prova senza faticare troppo, godendo di tutta la bellezza del paesaggio!

D’obbligo abbigliamento a strati, zaino e scarpe adeguate.

Abbigliamento adatto ai percorsi di trekking.

4) Via del sale: da Limone Piemonte al mare della costa ligure

Tra i percorsi di trekking in Piemonte più affascinanti in assoluto c’è senza dubbio la Via del sale: uno dei tour escursionistici più amati in tutta Italia.

Si tratta di una rete di sentieri che collega Limone Piemonte (località in provincia di Cuneo famosissima per le piste da sci), alla Francia e alla Riviera Ligure in ben 9 tappe.

La Via del sale è un percorso di trekking che ti farà esplorare circa 40 km di natura affascinante ed incontaminata tra i 1.800 e i 2000 metri di quota.

Panorami mozzafiato, distese di verde dalle mille sfumature e piccoli borghi di montagna fanno da contorno a questo percorso che, oltre che dagli amanti del trekking, viene percorso anche dai ciclisti in MTB o con la bici elettrica

I ciclisti diventano i protagonisti della Via del sale durante la bella stagione, quando vengono organizzate diverse competizioni da percorrere a bordo delle due ruote.

Insomma, un percorso di trekking che dal fascino della montagna porta alla freschezza della costa, mostrando tutte le sfumature e i profumi della natura, merita assolutamente di essere affrontato!

5) Trekking tra montagna e mare: scopri il Selvaggio Blu in Sardegna

Un altro tra i percorsi di trekking più spettacolari in Italia è quello del Selvaggio Blu in Sardegna, considerato probabilmente il più difficile.

Il suo nome deriva dal fatto che si tratta di un percorso impegnativo e affascinante di 50 km, che consiste nell’affrontare la natura più selvaggia ed incontaminata che si snoda tra montagna e mare.

Mentre cammini (per circa 5 o 6 giorni) potrai ammirare il blu intenso e spettacolare del mare della Sardegna, il bianco delle spiagge, il verde intenso della vegetazione e il tipico colore delle rocce calcaree: un mix mozzafiato!

Se deciderai di intraprendere quest’avventura avrai bisogno di un ottimo zaino da trekking per portare con te tutto l’occorrente (è necessaria la completa autonomia idrica e alimentare), delle scarpe da trekking di qualità e un abbigliamento comodo e traspirante.

Se sei già esperto e cerchi emozioni uniche, il Selvaggio Blu è un percorso di trekking che dovresti senza dubbio affrontare!

Leggi anche: Abbigliamento da trekking estivo: ecco 5 elementi che non devono mai mancare

Hai scelto una o più tra queste località per il tuo trekking? Organizzati al meglio

Tra le mete appena citate avrai sicuramente trovato la destinazione perfetta per te.

Prima di affrontarla, però, assicurati di avere tutto l’occorrente e che si tratti di attrezzature e abbigliamento di qualità, resistenti e performanti.

Un’attrezzatura di scarsa qualità, infatti, ti potrebbe limitare nel vivere le avventure in montagna, per via della scarsa resistenza o delle caratteristiche inadeguate.

Ricorda di indossare scarpe da trekking di qualità dotate di una suola anti-scivolo e che, possibilmente, siano resistenti all’acqua.

Per quanto riguarda l’abbigliamento, prediligi un vestiario a strati e nello zaino porta con te un impermeabile (indispensabile in caso di pioggia) e, se l’escursione è lunga, qualche indumento di ricambio come calze e intimo, magliette e magari una felpa.

Munisciti anche di uno dei migliori zaini da trekking, uno zaino qualunque infatti non è strutturato per essere indossato per tanto tempo, quindi finirebbe per causare la comparsa del mal di schiena. Gli zaini da trekking, inoltre, sono dotati di tante comode tasche e pratici elastici in cui riporre attrezzatura indispensabile come sacchi a pelo, borracce, bastoncini e tanto altro.

Per essere certo di avere tutto l’occorrente, in grado di garantirti le migliori performance anche durante le escursioni più impegnative visita il nostro store Botteroski.com: le tue avventure di trekking saranno impeccabili!

botteroski instagram